#AvellinoEntella: adesso tocca a noi, tutti al Partenio Lombardi

#AvellinoEntella: adesso tocca a noi, tutti al Partenio Lombardi

#AvellinoEntella

Adesso tocca a noi. Tocca a tutti. Tocca al pubblico. Soprattutto a quello che, fino ad ora, ha disertato. E che nei momenti importanti c’è sempre stato. Tocca a noi dimostrare che Avellino non si arrende. Che Avellino ha voglia di gridare per questa squadra. Farà freddo, lo sappiamo. Si giocherà martedì, di sera, in anticipo. Ma che importa. C’è una squadra da supportare, una squadra da incoraggiare. Una squadra che dopo la crisi ha ripreso a marciare. Una squadra che è tornata nelle posizioni di classifica che tutti sperano. Quelle tranquille. A sinistra, per intenderci. A pochi passi dai play-off ma a qualche lunghezza in più dalla zona play-out. L’Avellino, insomma, ha solo bisogno di ritrovare il calore intenso del suo pubblico. Ha bisogno, in pratica, di dimostrare anche al palazzo che questa gente merita il rispetto. Il rispetto che fuori casa si è acquisito con i numeri. L’Avellino è la squadra che porta più gente in trasferta. L’Avellino è la squadra che fuori casa ha più seguito di tutti. L’Avellino è la squadra che però in casa non esprime il pubblico che dovrebbe. E allora, è arrivato il momento di dimostrarlo. E’ l’ultima gara del 2005 in casa. Arriva l’Entella e una vittoria potrebbe far cambiare tutti gli equilibri di un campionato fin qui balbettante rimesso in piedi dalle ultime 3 vittorie consecutive. E allora tu, non restare a casa. Per una sera, tutti al #PartenioLombardi. C’è il lupo. E quello non può essere lasciato da solo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy