Breda: “Credevamo di essere già bravi, l’Avellino ci ha dato una lezione”

Breda: “Credevamo di essere già bravi, l’Avellino ci ha dato una lezione”

Commenta per primo!

E’ un Roberto Breda dispiaciuto quello che si presenta ai microfoni di Radio Galileo dopo la sconfitta contro i lupi per 3 a 0: “Credevamo di essere già bravi e abbiamo affrontato l’incontro con un approccio sbagliato.  Dobbiamo capire noi chi siamo. Se sbagli dall’inizio un incontro dopo è difficile recuperare. Abbiamo ripetuto l’errore perchè non si può rischiare di prendere il secondo gol, dovevamo spingere con più equilibrio. Oggi non è il discorso di episodi ma di atteggiamento. Se pensiamo di essere già bravi facciamo queste figure. Io mi ci metto per primo. Speravo di mettere in difficoltà l’Avellino con la velocità di Gondo. Errori difensivi? E’ tutta la squadra che attacca bene o male e lo stesso per la difesa. Abbiamo fatto raddoppi in meno, cosa che prima avevamo sempre fatto. Il morale è relativo, domani ci riguardiamo tutti insieme la partita perché dobbiamo imparare la lezione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy