Avellino, brutte notizie dall’infermeria: lungo stop per Biraschi

Avellino, brutte notizie dall’infermeria: lungo stop per Biraschi

Commenta per primo!

Che qualcosa di preoccupante era successo quando Davide Biraschi aveva chiesto il cambio dopo i primi venti minuti di Pescara-Avellino, si era capito. Il giocatore si è sottoposto a risonanza magnetica e l’esito degli esami non è stato confortante: lesione di secondo grado al flessore della coscia sinistra. Il giocatore ora dovrà osserverà riposo assoluto nei prossimi 3 giorni, successivamente si sottoporrà a terapie mediche, riabilitative in piscina, e infine a riatletizzazione. Probabilmente Tesser rivedrà il giocatore in piena forma nel 2016 dato che l’infortunio dovrebbe essere assorbito non prima di 30 giorni. Per una difesa ridotta al lumicino i tempi di recupero per l’infortunio di Biraschi sembrano un’eternità anche se la ripresa fisica del giocatore andrà valutata costantemente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy