Calcio – L’estate calda dei lupi è già infuocata

Calcio – L’estate calda dei lupi è già infuocata

Siamo agli inizi di giugno, fino ad una settimana fa ci si ammutoliva tutti per la traversa che al 94′ Castaldo ha fatto tremare al “Dall’Ara”. Ora, invece, impazza già il mercato, a breve sarà presentato il nuovo allenatore dei lupi, e ci sarà l’addio al vecchio per dare spazio al nuovo che avanza. Non siamo a luglio, mese di ritiro e mercato, ma al 10 di giugno! Anche le altre società di B già hanno scelto i nuovi tecnici, vedi Juric a Crotone, o Drago a Cesena per passare da Bisoli a Perugia, l’estate calda, in tutti i sensi temperature comprese è già iniziata a scottare.

Ad Avellino stamattina è arrivato ed ha firmato l’estremo difensore Andrea Offredi che sarà la spalla di Frattali, e perché no già nelle due precedenti stagioni si è visto un alternarsi di portieri (Seculin-Terracciano e Gomis-Frattali) non c’è due senza tre. L’ex Albinoleffe potrebbe essere una gradita sorpresa. Oggi, sarà anche il giorno del triste addio al mister che ha tanto spaccato la tifoseria per le sue cervellotiche scelte tecniche, per la sua incapacità di leggere le partite, ma anche che è entrato di diritto nel cuore di molti per i risultati ottenuti all’interno del rettangolo di gioco. Di questo ne dobbiamo dare atto tutti.

Ieri, invece, è stato il giorno del rinnovo triennale a Enzo De Vito, amato direttore sportivo avellinese, che proprio nella sua Avellino sta facendo impazzire l’Italia. Da tre anni a questa parte, sono passati sotto l’ombra del Partenio, calciatori del calibro di Zappacosta, Izzo, Ely, Trotta, Bittante, tutti che hanno assaporato chi la Nazionale Under 21 chi la A e anche con il gol (vedi Izzo e Zappacosta).

Che dire la calda estate a puntate è iniziata. Adesso quale sarà la prossima data sul calendario da segnalare in rosso. Staremo a vedere!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy