Calcio – Tra mercato, tour, abbonamenti, l’Avellino è presente sul territorio

Calcio – Tra mercato, tour, abbonamenti, l’Avellino è presente sul territorio

La stagione dell’Avellino è iniziata già da un pezzo. Dall’addio al veleno di Massimo Rastelli, se così possiamo definirlo, all’arrivo di Tesser sono passate oramai oltre due settimane. Il sodalizio irpino sta lavorando su più fronti per regalare ai tifosi l’ennesimo campionato esaltante, il terzo di fila in B, non accadeva da decenni. Il mercato per ora non ha regalato quella “ciliegina” sulla torta che tutti stanno aspettando, ma il lavoro della dirigenza non è mai stato messo in discussione dopo le recenti annate e le recenti campagne acquisti che hanno portato all’ombra del “Partenio” calciatori ora in piena orbita serie A e Nazionale. Patron Walter Taccone dalla settimana prossima inizierà un “tour” come nella passata stagione tra la Provincia per incentivare l’amore verso i lupi, ma sappiamo benissimo che la Provincia allo stadio risponde sempre presente. Il club Lombardi di Montella, quello di Banzano e il Tagliaferri di Altavilla Irpina saranno le prime tre tappe del massimo dirigente irpino.

Calcio Mercato – Si sogna il colpo Viola. Il Palermo ha riscattato il cartellino dalla Ternana, ma mister Iachini non ha alcuna intenzione stando ai rumors di impiegarlo nel suo scacchiere tattico. Il corriere dello sport, riporta che l’Avellino sarebbe sulle tracce di Daniele Cacia del Bologna, ma dovrebbe approdare al Bari, così come Almici.  Fazio, Falcinelli, Moretti, Gagliardini, Ligi e Insigne sono i nomi caldi, nomi che si stanno susseguendo settimana dopo settimana. La dirigenza a Milano sa il fatto suo. Staremo a vedere.

Abbonamenti – Siamo ancora sotto le mille unità, il popolo irpino come anticipato prima attende il colpo a sensazione per far decollare il tutto. C’è tempo fino al 10 luglio per sottoscrivere la tessera con i prezzi scontati.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy