Calciomercato: l’affare Tavano si complica. L’Empoli propone il rinnovo

Calciomercato: l’affare Tavano si complica. L’Empoli propone il rinnovo

L’Empoli non molla. E non vuole perdere il suo giocatore simbolo. Francesco Tavano tentenna e potrebbe anche clamorosamente cambiare idea e decidere di “declinare” la vantaggiosa offerta dell’ambizioso Avellino di Taccone. Nel calcio tutto è possibile. Nelle ultime ore si sta profilando un “dietro-front” clamoroso. Il calciatore casertano è consapevole di non avere più un ruolo di primo piano nell’attacco titolare degli azzurri, eppure il direttore sportivo Corsi gli sta proponendo di chiudere la carriera in Toscana rivestendo la posizione di “uomo-spogliatoio”. Tavano ha voglia di mettersi in gioco, Avellino rappresenterebbe una bellissima occasione di vincere magari di nuovo la classifica marcatori del campionato cadetto, indossando anche la fascia di capitano. Il Partenio lo aspetta a braccia aperte ma si potrebbe consumare “un tradimento” ancora prima che l’amore sbocci. L’Empoli in questo momento è impegnato in un faccia a faccia con il 36enne ex attaccante della Roma che avrebbe dovuto chiudere per ottenere lo svincolo, liberandosi così per accettare le offerte di De Vito e approdare alla corte di Tesser. Nulla è deciso ma certo in questo momento quella che era una certezza è diventata una “possibilità”. Tavano è di fronte a un bivio: biennale in Irpinia da protagonista oppure rinnovo ad Empoli, accettando magari la panchina ma giocandosi la possibilità alla pari con giovani talenti come Pucciarelli di tornare titolare nella massima serie. La verità è che ad Empoli non hanno mai mollato. Così come l’Avellino ha “sottilmente” lavorato sotto traccia per convincere il calciatore sui propri progetti, costruiti intorno ai suoi goal, allo stesso modo anche i toscani, piano piano, giorno dopo giorno, hanno provato a far capire all’attaccante che Empoli rimane “la sua grande famiglia”. Tavano adesso deve decidere. E non può attendere. Avellino ha incentrato il suo calciomercato su di lui, anche se per fortuna, nel caso di un rifiuto clamoroso, ci sarebbe tutto il tempo di trovare alternative valide. Magari sempre dalla serie A, magari con quell’aiuto economico che i nuovi soci di Taccone hanno portato in società. Siamo certi che De Vito non mollerà. Nulla è deciso. L’Avellino può ancora coronare il suo sogno di portare Tavano in biancoverde. Ma adesso, certo, è tutto tremendamente più complicato.

ALFREDO IANNACCONE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy