Comi è sincero: “Spero di aver messo in difficoltà il mister”

Comi è sincero: “Spero di aver messo in difficoltà il mister”

Serata da incorniciare, nonostante, la sconfitta. Sorride di gusto Gianmario Comi. Il bomber scuola Torino si regala una doppietta e un eurogol. Il numero nove dei lupi, però, recrimina giustizia: “Avrei meritato ampiamente la tripletta. Questi due gol mi danno forza permettendomi di uscire dal periodo di crisi. Ho cercato in tutti i modi di mettermi in risalto. Dispiace per la sconfitta, ma ora già siamo proiettati nei play off”. Il secondo pensiero, di Comi, si sofferma sullo Spezia, prossimo avversario, dell’Avellino nella post season: “In tutta sincerità non guardo l’avversario. I playoff sono una lotteria conterà metterci la voglia e la grinta che abbiamo dentro. In tandem con Gigi Castaldo? Lavorerò al massimo per farmi trovare pronto. E’ il mister che fa le scelte. Mi auguro di averlo messo in difficoltà”. Comi non è la prima volta che sigla un gol in acrobazia, era già capitato lo scorso anno, quando vestiva la maglia del Lanciano e difronte c’era il Cesena: “E’ un gesto che mi porta fortuna. Nella passata stagione mi ha permesso di sbloccarmi. E’ un gesto atletico che prediligo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy