Con il Bari torna Paghera: già insostituibile per Tesser?

Con il Bari torna Paghera: già insostituibile per Tesser?

Sono passati due giorni ormai dal tracollo di Novara. È mancata la rabbia. È mancata la determinazione. È mancato Fabrizio Paghera. Con Arini in evidente difficoltà fisica e Jidayi che sta vivendo un calo fisiologico dopo mesi ad altissimo livello, la grinta dell’ex centrocampista del Lanciano avrebbe fatto comodo. La sua capacità di attaccarsi all’avversario e di non mollarlo mai e la tendenza ad eccellere in entrambe le fasi ha sin da subito conquistato i tifosi biancoverdi. Paghera ha subito inciso nel derby contro la Salernitana entrando nell’azione del gol ed è stato tra i migliori in campo anche contro il Cagliari. È già diventato un insostituibile per Tesser. Da regista o da mezzala siamo certi che il tecnico di Montebelluna non potrà farne a meno. A Novara i lupi hanno perso la partita dopo aver perso la testa. Dopo il 2-0 in fuorigioco e il rosso a Tesser i lupi non ci hanno visto più. Basti pensare a gente esperta come Jidayi, Pucino e Castaldo che ha letteralmente perso le staffe. La freddezza del mastino Paghera avrebbe fatto comodo. Così come la sua capacità di non mollare mai. Col Bari ci sarà. Per il pronto riscatto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy