Cosmi: “Il Trapani non ha mai demeritato, nei playoff occhio al Perugia..”

Cosmi: “Il Trapani non ha mai demeritato, nei playoff occhio al Perugia..”

“Credo che ci sia tutta la mai vita da allenatore. Ho vissuta la mia vita sportiva con grande voglia e molto spesso anche con grande sofferenza. Le due squadre si sono affrontate in maniera leale e tutte hanno a due hanno raggiunto i rispettivi obiettivi. Capisco il rammarico dell’Avellino per i tre punti mancati. E’ successo anche l’anno scorso col Pescara di pareggiarla col Pescara. Nella ultime tre volte che sono venuto qui abbiamo fatto 1-1 se ricordo bene.” Serse Cosmi ha festeggiato così la sua cinquecentesima partita in carriera da allenatore. Un traguardo importante per un allenatore dalla lunga esperienza che dice la sua sulla corsa playoff dei lupi: “Nei playoff conta tantissimo la condizione psicofisica. Dire che una squadra è meglio di un’altra e mi riferisco a Spezia e Perugia. Sono tutte e due difficili, credo che gli umbri siano più difficili da affrontare.” Sulla gara giocata dai suoi dice: “Il Trapani non ha giocato una brutta partita. L’Avellino era più condizionato di noi. Hanno segnato nel nostro miglior momento. Loro non hanno avuto l’abilità di chiudere la partita quando stavamo soffrendo. Non parlo di pareggio meritato ma non abbiamo fatto la figura di quelli che hanno fatto un solo tiro in porta.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy