Prima categoria – Cuore Abellinum, in dieci battuto il Lions Militium

Prima categoria – Cuore Abellinum, in dieci battuto il Lions Militium

Commenta per primo!

Abellinum: Bonazzi, Ciaramella Sab., Della Rocca (55’ Cangero), Faggiano, De Stefano, Festa, Modesto, Nocera, D’Argenio, Capobianco (85’ Massari), Berardino (55’ Zaolino) A disp: Nazzaro, Ciaramella Salv., Rispoli, Pellecchia All: Della Rocca

Lions Mons Militum: D’Argenio, Ferraro, Garofalo, Festa, Del Gaudio, Capone, Ripa, Iandoli (70’ Russoo), D’Argenzio (75’ Censale), Di Lorenzo, Colella (60’ Barletta) A disp: Polcari, Chiorazzo, Russo, Angiuoni All: D’Alessandro

Arbitro: Criscuolo della sezione di Torre Annunziata

Reti: 65’ Barletta, 75’ D’Argenzio, 93’ Festa

Espulso: al 52’ Ciaramella Sab. per doppia ammonizione Atripalda

Il cuore dell’Abellinum oltre l’ostacolo. Il dieci contro undici la compagine di Della Rocca piega il Lions Mons Militum di mister D’Alessandro. Succede tutto nella ripresa. Ingenuità di Sabino Ciaramella che si fa espellere per doppia ammonizione al 52esimo. Nel Lions entra Barletta segna su assist di D’Argenzio. L’Abellinum con un sussulto d’orgoglio perviene al pareggio con il bomber di Cesinali Marco D’Argenio che di piatto su assisti di Capobianco batte l’altro D’Argenio. Nonostante l’inferiorità numerica continua il forcing dell’Abellinum che si concretizza al 93’. Sempre Capobianco imbecca Cangero che a tu per tu si fa iptonizzare da D’Argenio, la sfera giunge ad Adriano Festa che a porta vuota sigla la rete che vale il terzo posto agli atripaldesi. Il capitano regala un successo insperato che proietta in alto i verdi. A fine gara così il direttore sportivo Filomeno Pelosi: “Stiamo arrivando. Dopo la brutta prestazione contro il Centro Storico era fondamentale ritornare a vincere. I ragazzi hanno disputato in dieci contro undici una grande gara”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy