Curva Nord, arriva il due di picche dalla Prefettura di Avellino

Curva Nord, arriva il due di picche dalla Prefettura di Avellino

Niente da fare. La Curva Nord non riaprirà i battenti in vista della sfida interna contro il Bologna. Gara valida per la semifinale dei playoff. La Prefettura ha bocciato la proposta della società biancoverde. Il Prefetto, Carlo Sessa, ha ritenuto troppo brevi i tempi tecnici per la riapertura del settore dello stadio “Partenio-Lombardi”. Il numero uno del club di Piazza Libertà, Walter Taccone, aveva ben sperato. Ma ancora una volta arriva il due di picche dalle istituzioni. Nonostante, la società biancoverde, si fosse adoperata per riaprire il settore allestendo il prefiltraggio, i servizi igenici ma sopratutto l’illuminazione. Intanto sono centinaia i tifosi rimasti sprovvisti di biglietti. Dopo il sold out della Curva Sud è giungo anche quello della Tribuna Terminio. Si prospettano, quindi, diversi problemi di accesso ai varci dell’impianto di Via Zoccolari.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy