Dalla rovesciata di Castaldo al ritiro di Paestum, è passato solo un anno

Dalla rovesciata di Castaldo al ritiro di Paestum, è passato solo un anno

di Redazione Sport Avellino

Nella passata stagione, l’Avellino, oggi affrontava la Ternana. Alla guida degli umbri c’era proprio Attilio Tesser. Attuale tecnico dei lupi. Dopo l’iniziale svantaggio, i biancoverdi, riuscirono a portare a casa un punto. Grazie al rigore ma soprattutto alla pregevole rovesciata di Gigi Castaldo. Strano caso, oggi, infatti inizia il ritiro “punitivo-meditativo” della truppa di Tesser.

L’Avellino oggi, però, è orfana di Gigi Castaldo. Il rientro, vista la squalifica, del bomber è previsto per il prossimo 27 novembre. Tanti tifosi aspettano quel momento con ansia e trepidazione. L’assenza del numero dieci dei lupi si fa sentire. Con il rientro di Castaldo, i biancoverdi, potranno contare su un parco attaccanti da invidiare. I tifosi, in attesa della riscossa, cominciano a leccarsi i baffi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy