Derby, ci siamo: rivivi una settimana infuocata

Derby, ci siamo: rivivi una settimana infuocata

Poche ore e sarà derby. Il tempo di una nottata. Salerno, dalle ore 8, sarà blindata. Queste le strade interdette al traffico veicolare e pedonale (clicca qui) . Sarà una sfida per 22mila spettatori. Duemila partiranno da Avellino. Le indicazioni della Questura di Avellino sul percorso (clicca qui) sono tassative. Bisognerà evitare partenze isolate. Il raduno della carovana è previsto per le 10.30 di domenica mattina nel piazzale antistante lo stadio Partenio. Oltre 250 gli agenti impiegati. Sono arrivati diversi appelli alle tifoserie. Dal Questore di Avellino (clicca qui) al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca (clicca qui). All’Arechi saranno presenti anche i diversamente abili della provincia di Avellino. Dopo un lungo tira e molla, la Questura di Salerno ha dato il via libera (clicca qui). Finalmente si parte. E sarà sfida vera sugli spalti e sul campo. Il tecnico della Salernitana Torrente ha analizzato così la sfida (clicca qui) diramando la lista dei convocati. Fuori l’ultimo acquisto Ciro Polito (qui i particolari dell’ingaggio): andrà solo in panchina. Ecco i convocati dei granata

PORTIERI: Ronchi, Strakosha;
DIFENSORI: Colombo, Empereur, Franco, Lanzaro, Pollace, Rossi, Schiavi, Trevisan;
CENTROCAMPISTI: Bovo, Milinkovic, Moro, Odjer, Perrulli, Pestrin, Sciaudone;
ATTACCANTI: Coda, Donnarumma, Eusepi, Gabionetta, Troianiello.

In casa Avellino, solo Castaldo, squalificato, è out. Fuori per scelta tecnica Tutino, Tesser porterà tutti con sè all’Arechi prima di fare le sue scelte. Il Tecnico irpino ha parlato alla vigilia (clicca qui per l’intervista video). Questi i convocati

PORTIERI: Bianco, Frattali, Offredi.

DIFENSORI: Biraschi, Chiosa, Giron, Ligi, Nica, Nitriansky, Rea, Visconti.

CENTROCAMPISTI: Arini, Bastien, D’Angelo, D’Attilio, Gavazzi, Jidayi, Schiavon, Zito.

ATTACCANTI: Insigne, Mokulu, Napol, Soumarè, Tavano, Trotta.

Appuntamento domani alle 15 per il grande inizio. Settimana lunga e tribolata anche per la designazione arbitrale. Fischia Chiffi di Padova. Quando in campo c’è lui, l’Avellino non vince mai. Un ko polemico a Siena (clicca qui), una sconfitta a Varese da incubo (1-0 ed era il quarto arbitro), il ko a Brescia (3-2). Biancoverdi infuriati per la designazione ma con bocche cucite. Un derby è sempre derby. In settimana abbiamo ascoltato Andrea Agostinelli (clicca qui), l’ex biancoverde Pippo Viscido (clicca qui), il giornalista salernitano Tommaso D’Angelo (clicca qui). Per tutti, Avellino favorito, non fosse altro per il terzo campionato di B consecutivo e una rosa completata già in estate a differenza dei salernitani. Ma i bookmakers dicono Salernitana (clicca qui per le quote). In casa Avellino c’è posto per le convocazioni anche per gli ultimi due baby acquisti Napol e Bastien (rivivi la conferenza stampa).

Insomma, si parte. Ecco le probabili formazioni

Salernitana (4-3-3): Strakosha; Colombo, Lanzaro, Schiavi,Franco; Sciaudone Pestrin Bovo; Troianiello, Eusepi Gabionetta.

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Nica Biraschi Rea Visconti; Gavazzi Arini D’Angelo; Insigne; Tavano Trotta

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy