Eramo per l’Empoli squalificato, fermi anche Boscaglia e Mangia

Eramo per l’Empoli squalificato, fermi anche Boscaglia e Mangia

Il giudice sportivo della Lega di Serie B, Emilio Battaglia, ha squalificato 21 giocatori dopo le gare della sesta giornata di ritorno di campionato. Tre turni di stop per Gennaro Delvecchio (Bari), una giornata per Sciaudone (Bari), Budel, Coletti, Freddi (Brescia), Cascione (Cesena), Surraco (Cittadella), Ligi (Crotone), Eramo (Empoli), De Falco, Lanzaro (Juve Stabia), Buchel (Lanciano), Crimi (Latina), Molina (Modena), Lazzari (Novara), Iori (Padova), Lafferty (Palermo), Ragusa (Pescara), Barilla’ (Reggina), Miglietta e Rispoli (Ternana). Squalificati per una giornata anche gli allenatori Rocco Boscaglia (Trapani) e Devis Mangia (Spezia), il primo “per avere rivolto a un calciatore della squadra avversaria espressioni ingiuriose”; il secondo “per avere proferito espressione blasfema”. Per quanto riguarda i dirigenti inibizione fino al 10 marzo per Marcello Carli (Empoli) e Stefano Marchetti (Cittadella). Infine tra le societa’ ammende per Spezia (5.000 euro) e Pescara (1.000).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy