Evacuo sbaglia rigore, poi segna due gol: non esulta

Evacuo sbaglia rigore, poi segna due gol: non esulta

Commenta per primo!

Tutto in 4 minuti. Forse anche meno. Ma la dura legge dell’ex si abbatte sull’Avellino in maniera clamorosa. Il tempo di sbagliare il rigore del momentaneo 2-1 (parato da Frattali), la mette dentro dopo pochi secondi. Sotto la curva dei tifosi biancoverdi alza le mani e chiede scusa. Lo aveva preannunciato anche nella conferenza stampa di ieri. Con il 2-1 in tasca il Novara accelera. Ed Evacuo ne fa un altro grazie alla complicità di Chiosa e Migliorini. Chiede ancora scusa Felice Evacuo mentre i compagni di squadra vanno ad abbracciarlo. E’ la legge degli ex.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy