Fabbro: “Contro il Latina per ripartire, Novara sconfitta da archiviare”

Fabbro: “Contro il Latina per ripartire, Novara sconfitta da archiviare”

Commenta per primo!

Novara va accantonata è tempo di pensare al prossimo avversario, il Latina. In casa biancoverde c’è tanta voglia di ripartire per cancellare lo scotto del “Silvio Piola”. Stamane a presentare la gara del Partenio-Lombardi si è presentato il difensore Alessandro Fabbro. Primo punto affrontato dal roccioso difensore dell’Avellino è proprio il k.o di sabato, dichiarando:”Abbiamo avuto tempo a sufficienza per analizzare gli errori di Novara. Abbiamo disputato un secondo tempo disastroso, ora dobbiamo lavorare affinché questo non si ripeta. Quella di sabato è una sconfitta che può starci, l’importante è riprendersi subito”. Venerdi arriva la corazza Latina rinforzatosi ulteriormente in questo calciomercato di gennaio, per quanto concerne i pontini Fabbro dichiara:”Attualmente è una squadra che possiede grande organizzazione e soprattutto un grande forma. Da quando è arrivato il tecnico Breda stanno facendo bene. Per il match di venerdi tutto dipenderà da noi, giochiamo in casa un fattore che nel girone d’andata ci ha aiutato molto, dobbiamo ritrovare il vero Avellino dinnanzi ai nostri tifosi”. All’andata contro il Latina fu proprio il difensore friulano a regalare il momentaneo vantaggio contro i pontini. In quel di Novara parecchi biancoverdi sono usciti malconci, tra questi lo stesso Fabbro che ha riportato un taglio sul sopracciglio, ma il The Wall biancoverde non sembra farci caso difatti dichiara:” Non è nulla di grave rispetto all’infortunio che mi ha tenuto fuori due mesi e mezzo”. Girone di ritorno che non è incominciato bene anche per l’Empoli, sconfitto proprio dal Latina e il Palermo fermato in casa da uno scialbo zero a zero contro il Modena, aspetto che il numero sei biancoverde prende in cosiderazione:“I passi falsi fatti da Palermo ed Empoli non li abbiamo proprio guardati. Non ha importanza quello che fanno gli altri, dobbiamo pensare a noi stessi e ai punti che faremo in questo girone di ritorno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy