Follia Carpi: 300mila euro ad Ardemagni fino a giugno. Martedì la firma

Follia Carpi: 300mila euro ad Ardemagni fino a giugno. Martedì la firma

Matteo Ardemagni è del Carpi. La notizia la regala direttamente Antonio Caliendo, patron del Modena: «Abbiamo pareggiato l’offerta del Carpi. La scelta di andare a Carpi è solo ed esclusivamente del giocatore. Una delusione, a questo punto non mi interessa e ha mancato di rispetto ai tifosi». Che non parla, ma per replicare alle dichiarazioni di Caliendo si affida al proprio agente, Stefano Lombardi, contattato telefonicamente nella tarda serata: «Il Modena è sempre stata la priorità per Matteo – spiega il procuratore – e dunque ci siamo mossi di conseguenza fin dall’inizio della sessione di mercato invernale. Il club canarino, però, ci ha sempre detto che non aveva le possibilità economiche e la disponibilità necessaria per portare a termine l’operazione. Abbiamo tentato fino all’ultimo di trattare con il Modena, ma abbiamo ricevuto sempre la stessa risposta. Per questo motivo abbiamo aperto le porte ad altre squadre. Il Carpi al momento è in vantaggio su tutte le pretendenti e mi posso sbilanciare dicendo che le firme sui contratti potrebbero arrivare già martedì o mercoledì, perché ci sono ancora da sistemare dei dettagli con l’Atalante e il Chievo». Dunque il procuratore fa sapere che l’offerta del Modena (che fino a giovedì era di 120mila euro da qui a giugno) non era competitiva rispetto a quella di Bonacini (si parla di 300mila euro più premi per cinque mesi), superiore anche a quella del Pescara, che offriva 100mila euro in meno dei biancorossi.

Fonte: Gazzetta di Modena

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy