Frattali suona la carica: “Vogliamo fare risultato con la Salernitana”

Frattali suona la carica: “Vogliamo fare risultato con la Salernitana”

Nel post gara parla l’ex di turno Pierluigi Frattali. “Il derby sarà una partita sentita. Sappiamo quanto vale per questa piazza ma lo stesso vale per noi. I tifosi ci hanno fatto sentire l’importanza di questo match. Giocheremo con il coltello tra i denti. I derby vanno giocati per vincerli. Daremo il massimo, puntato a fare il risultato”. Lo spirito positivo dell’Avellino: “Lo scorso anno abbiamo acquisito ancora più esperienza. Siamo cresciuti con diverse partite. Il bello dell’Avellino è quello di giocare su ogni palla. Saremo noi “vecchi” a trasmettere l’orgoglio di vestire questa maglia ai nuovi arrivati. Conterà sudare la maglia”. Difesa rinnovata: “Non parlo dei singoli. Penso che Biraschi è un giocatore fortissimo. Se manterrà queste prestazioni potrà arrivare lontano. E’ normale dobbiamo lavorare ancora molto su un reparto totalmente cambiato. Possiamo continuare ad essere una delle migliore difesa, come lo scorso anno. Da portiere spero di prendere pochi gol”. Posto fisso tra i pali: “Inamovibile non c’è nessuno. Parla il campo. Se il mister la pensa così, fa piacere. Lo scorso anno sono partito dietro, ho sudato e lavorato tanto, per strappare la maglia da titolare”. Emozione di giocare con il Cosenza: “Per me è una gara particolare. Ci tenevo a fare bene. Mi ha fatto piacere rivedere i miei ex compagni. Auguro le migliori fortune al Cosenza. Ho visto una squadra coriace e forte. Sono convinto che potrà fare bene, c’è un progetto, serio ed importante”.  Il messaggio dei tifosi ‘A Salerno senza paura’: “E’ un messaggio chiaro. Chi fa questo mestiere non deve mai avere paura. Ci deve essere la voglia di fare bene. Il risultato sarà la conseguenza. Ma l’impegno non mancherà”. La sbavatura di Bologna: “Quello è stato solo un piccolo episodio. Può capitare fa parte del nostro mestiere. Non ho dormito in quei giorni successivi per il salto non riuscito. Ho acquisito esperienza. Non voglio alibi ma ero infortunato però sicuramente questo sta a dimostrare quanto tenevo a fare questa partita. Spero di fare meno errori possibili”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy