Ghirardello: “Avellino, ora è il momento di sudare i punti”

Ghirardello: “Avellino, ora è il momento di sudare i punti”

Due partite al termine dal campionato cadetto. A dire la sua, sulla stagione dell’Avellino è Stefano Ghirardello. “In questo finale di stagione i punti vanno sudati – ha spiegato l’ex biancoverde – Già nelle prossime gare l’Avellino dovrà tenere alta la guardia. Entrambe le formazioni che sfideranno i biancoverdi non vestiranno i patti delle vittime sacrificali. In questo frangente bisognerà tener conto delle temperature che influiranno sulla tenuta atletica della squadra”. L’ex compagno di reparto di Massimo Rastelli esprime parole al miele, proprio, per il tecnico di Torre del Greco: “Sono contento per Massimo. In questi due ha fatto vedere grandi cose. Non per nulla, l’Avellino, ha disputato due campionato di vertici, di cui ancora deve finire”. Infine la chiosa del centravanti ex Verona va al suo ricordo più bello della sua stagione in Irpinia: “Avellino mi è rimasta dentro al cuore. Mi da sempre i brividi. Ricordo la sfida, d’andata, contro il Napoli davanti a 70.000 persone. Una bolgia. Al ritorno, invece, i numeri dicevano che eravamo 40.000. I nostri tifosi ci hanno supportato senza mai stancarsi. Era l’anno della promozione, quella contro il Napoli. Ricordi che resteranno sempre con me e li custodirò gelosamente”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy