Giudice sportivo: sanzione per Insigne e biancorossi

Giudice sportivo: sanzione per Insigne e biancorossi

Commenta per primo!

Cori e reazione, a Vicenza non è mancato materiale per il giudice sportivo che ha oggi emanato le sue sentenze. In relazione ai cori offensivi del pubblico vincentino all’indirizzo dei Roberto Insigne il giudice sportivo ha deciso di punire la società Vicenza con un’ammenda di 4.000 euro “per avere suoi sostenitori, prima dell’inizio della gara e nel corso del secondo tempo, indirizzato cori insultanti all’Arbitro; per avere inoltre, al 5° del secondo tempo, rivolto un coro gravemente offensivo ad un calciatore della squadra avversaria”.

Roberto Insigne se la cava dal punto di vista della squalifica per prova televisivi per aver alzato il dito medio all’indirizzodei supporters vicentini ma dovrà anche egli pagare una sanzione di 1.500 euro “per avere, al 5° del secondo tempo, in reazione ad un coro gravemente offensivo, indirizzato ai sostenitori della squadra avversaria un gesto irrispettoso; infrazione rilevata dal collaboratore della Procura federale”.

Confermata la squalifica per Nica per aver raggiunto il numero di ammonizioni con le quali scatta la squalifica automatica per un turno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy