Ighli Vannucchi: “Samuele mi mancherà, gli auguro il meglio”

Ighli Vannucchi: “Samuele mi mancherà, gli auguro il meglio”

Commenta per primo!

Samuele Pizza come ben noto è un nuovo calciatore dell’Avellino. Quest’oggi è avvenuta la presentazione di rito. Lascia la “sua” Viareggio per approdare in un’altra piazza e soprattutto in una nuova categoria mai affrontata, la Serie B. La sua partenza ha lasciato l’amaro in bocca a tutti i tifosi viareggini ma anche a qualche compagno di squadra. Tra i tanti Ighli Vannucchi, come dimenticare le sue gesta con la maglia dell’Empoli. Per lui Ighli, Pizza non era il solito compagno di squadra ma un fratello. Vannucchi ci ha rilasciato una breve intervista.

1) Per Samuele si sono aperte le porte della Serie B,per te che non era il classico compagno di squadra ma bensì un fratello e vi confrontavate su tutto, appena ha avuto la notizia del suo trasferimento come ha reagito?

Molto bene e soprattutto con grande motivazione. In cuor suo però si sa ha avuto un po di dispiacere nel lasciare Viareggio visto che questa città gli ha dato i natali.

2) Ci puoi descrivere le sue caratteristiche e di che giocatore si tratta?

E’ un centrocampista di peso, lo chiamavo lo “sbarba palloni”. Ha sempre fatto l’interno di centrocampo, sulla mezzala destra. E’ un giocatore con grande prestanza fisica.

3) Per Viareggio era una sorta di bandiera, come hanno reagito i tifosi e la squadra?

Qualche piccolo malumore c’è stato soprattutto per i tifosi che lo consideravano un il loro beniamino. Ma poco dopo le reazione sono state positive perchè si era intuito che per lui è arrivata l’occasione più importante per la sua carriera, tutti noi insieme. Noi come squadra e anche i tifosi gli facciamo i migliori auguri per una rosea carriera.

4) Samuele ti mancherà visto che eravate parecchio amici?

Molto, lo conoscevo dai tempi di Empoli. Gli auguro di provare il piacere di una promozione importante quale la serie A

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy