Il Livorno si scusa. E Kukoc: “Non volevo offendere Avellino”

Il Livorno si scusa. E Kukoc: “Non volevo offendere Avellino”

Il giocatore del Livorno Tonci Kukoc, in merito ad alcune sue dichiarazioni di ieri in conferenza stampa, intende chiarire: “Non intendevo assolutamente portare offesa alla città ed alla squadra di Avellino, la mia frase è stata sicuramente fuori luogo. L’Avellino è una formazione valida e competitiva e la sua città , che mi auguro presto di conoscere, merita già da ora i miei apprezzamenti”.

L’A.S. Livorno Calcio si rammarica per quanto dichiarato ieri dal proprio tesserato nei confronti della città irpina e di una società amica quale l’Avellino che, al nostro pari, da sempre si impegna per portare in alto i valori di lealtà, rispetto e fair play nello sport

 

FONTE: livornocalcio.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy