Il punto sul calciomercato: Carpi ecco Ardemagni, Avellino in prova Iapichino

Il punto sul calciomercato: Carpi ecco Ardemagni, Avellino in prova Iapichino

Commenta per primo!

Juve Stabia,UFFICIALE: Matteo Liviero è un calciatore della Juve Stabia Altro colpo per le vespe in questo mercato di riparazione sempre più scoppiettante. Nei giorni scorsi si era parlato anche di un possibile ingaggio di Giuseppe Sculli, l’ex Genoa attualmente alla Lazio, voce che ha trovato subito la smentita del Dg.Fabio Lupo.

Avellino: Ormai è cosa risaputa, Abero non rientra nei piani del tecnico Rastelli. Stando ad alcune indiscrezioni il calciatore uruguaiano tornerà alla casa madre, il Bologna. Bocciatura anche per Pape Dia che presto o tardi farà ritorno all’Udinese, per lui non mancano di certo le offerte da parte di società di Prima Divisione. In Irpinia è arrivato in prova un classe 90′. Stiamo parlando di Dennis Iapichino, giocatore cresciuto calcisticamente tra le file del Basilea. E’ un esterno mancino di difesa, utile anche come laterale di sinistra di centrocampo in un 3-5-2. Da segnalare anche l’interessamento per Paolo Frascatore, attualmente in forza al Pescara ma di proprietà della Roma, arriverebbe in Irpinia con la formula del prestito. 

Reggina,UFFICIALE: Antonino Barillà è (di nuovo) un calciatore della Reggina, cessione a titolo temporaneo.  In uscita da segnalare la rescissione di Giuseppe Colucci dopo aver collezionato 8 presenze con la maglia degli amaranto. Una rescissione era nell’aria.

Carpi, UFFICIALE: Matteo Ardemagni è un nuovo calciatore del Carpi. L’ufficialità e di poco fa, la società biancorossa ha emesso una nota sul proprio sito: “Il Carpi FC 1909 è orgoglioso di annunciare che Matteo Ardemagni è un nuovo giocatore biancorosso. L’attaccante milanese è stato prelevato dall’Atalanta B.C. con la formula del prestito con diritto di riscatto della compartecipazione. Ardemagni vestirà la maglia numero 9

Latina, UFFICIALE: Maximiliano Cejas non è più un calciatore del Latina. A comunicarlo è la stessa società pontina attraverso una nota sul proprio sito ufficiale:”Da oggi Maximiliano Roldan Cejas non è più un tesserato dell’Us Latina Calcio. La società rende noto che nella giornata di ieri è stata formalizzata la risoluzione contrattuale con il calciatore. A lui, eroe nella scalata alla serie B della passata stagione, vanno i migliori auguri di un futuro roseo e ancora ricco di soddisfazioni”. Il calciatore argentino farà tappa al Lecce.

Siena, UFFICIALE: Gianvito Plasmati è un calciatore del Siena, ceduto a titolo definitivo dal Lanciano. Sul fronte delle uscite da segnalare la partenza di Matteo Rubin, andrà al Chievo. Novità anche in casa Siena. Infatti è cosa fatta per il rinnovo di Niccolò Giannetti attaccante classe 1991, ha siglato un contratto fino al 2015.

Varese: Nella giornata di domani potrebbe esserci la firma con il Palermo di Achraf Lazaar. La società siciliana avrebbe raggiunto l’intesa di massima con il Varese. Domani Laurenza fa rientro da un viaggio all’estero per raggiungere la Sicilia. Il calciatore siglerà un contratto con base d’accordo che dovrebbe essere definito sulla base del prestito con diritto di riscatto garantito, probabilmente dell’intero cartellino. Il Varese in entrata avrebbe acceso i fari su Diego Falcinelli. Calciatore in procinto di lasciare il Lanciano. Ma c’è da sbaragliare la concorrenza dello Spezia. A facilitare i biancorossi probabilmente è il tecnico Gautieri che ha allenato e apprezzato Falcinelli a Lanciano. In uscita anche da segnalare anche Neto Pereira destinazione Lecce.

Crotone: Nella giornata di domani probabilmente ci sarà l’ufficialità per Abou Diop, calciatore senegalese classe ’91 attualmente in forza alla Juve Stabia. Arriverà con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà e controriscatto a favore del Torino, società che ne detiene il cartellino. Con questa mossa i pitagorici con molta probabilità rinunceranno a Gerardi, destinato alla Reggina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy