Il punto sul mercato: L’Avellino riparte dalla riconferma di Trotta e…

Il punto sul mercato: L’Avellino riparte dalla riconferma di Trotta e…

Commenta per primo!

Il calciomercato va ufficialmente in archivio. In casa Avellino è arrivato il doppio colpo Under. Samuel Bastien e Nicolas Napol. Entrambi classe 1996 e di nazionalità belga. Nessun colpo ad effetto, ma non è detta l’ultima parola. L’Avellino potrà attingere dal mercato degli svincolati. Forse, il colpo, più importante è stata la non cessione di Marcello Trotta. Sull’ex Fulham si erano fiondate diverse società di Serie A e B. L’ultima a fare pressing sul bomber di Santa Maria Capua Vetere è stato il Palermo. Ma il Presidente dei lupi, Walter Taccone, non ha ceduto alle lusinghe dei rosanero. Trotta quindi resterà in Irpinia, almeno fino a gennaio. Sarà lui il punto di riferimento, insieme a Tavano, in attacco. In attesa del rientro di Gigi Castaldo.

FRONTE CESSIONI. Nessun movimento in uscita. Al momento. Eros Schiavon non ha trovato l’accordo con il Padova. Ma non è escluso che possa lasciare Avellino nei prossimi giorni. Su di lui si era mossa la Virtus Entella, squadra neo ripescata. I “diavoli neri” hanno la proroga di dieci giorni per continuare il mercato. Destino da separato in casa per Romulo Togni. Per l’ex Pescara e Sorrento verrà messo fuori rosa. Resterà in Irpinia anche Simone Petricciuolo. Da sbrogliare la matassa Genny Tutino. Il calciatore partenopeo, potrebbe, tornare al Napoli per poi essere girato in prestito in LegaPro.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy