Lanciano è sempre più caos: domani la Maio in conferenza stampa

Lanciano è sempre più caos: domani la Maio in conferenza stampa

Cosa succede al Lanciano? La società della famiglia Maio, gruppo che opera da oltre 25 anni nel campo della tutela ambientale attraverso la gestione integrata del trattamento e dello smaltimento dei rifiuti speciali, potrebbe lasciare a campionato in corso. La famiglia Maio potrebbe affidare la società nelle mani del sindaco per cercare nuovi acquirenti ma nel contempo garantirne la gestione ordinaria fino a fine stagione. Da sempre società amica (ogni anno l’Avellino è ospite nel torneo estivo del Trofeo Maio ndr), il Lanciano è in seria difficoltà. Una cessione dopo l’altra (Di Cecco al Catania, Pucino e Paghera all’Avellino, Piccolo allo Spezia ndr), preoccupazioni su preoccupazioni. Altre cessioni all’orizzonte (Mammarella potrebbe finire ai lupi) e un futuro che sarà decifrato nella conferenza stampa che la presidentessa Valentina Maio terrà col fratello nella mattinata di domani nella salta stampa dello stadio abruzzese. Insomma, domani si conoscerà il futuro del Lanciano. Una società modella fino a qualche tempo fa. E una crisi che si aperta ed acuita negli scorsi mesi. Tutti sono alla finestra. In realtà perdere una realtà come quelle del Lanciano potrebbe essere un triste campanello d’allarme per tutto il panorama calcistico nazionale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy