Le probabili formazioni di Varese-Avellino. Rastelli rilancia Zito

Le probabili formazioni di Varese-Avellino. Rastelli rilancia Zito

AVELLINO – L’imperativo in casa Avellino è vincere. Lo ha confermato nella conferenza pre gara anche il tecnico Rastelli. Anche i numeri impongono all’Avellino di fare risultato in terra lombarda. Negli ultimi due mesi, solo due vittorie e zero in trasferte. Un digiuno che dura da troppo tempo. Il trainer dei lupi, però, può sorridere. Infatti è completamente recuperato Jherson Vergara apparso davvero in palla negli allenamenti e soprattutto nella sgambatura contro la Primavera. Tornerà a disposizione anche Antonio Zito che ha scontato il turno di squalifica. Non sarà della gara Eros Schiavon, il giallo del “Menti” costa caro all’ex Cittadella. Nulla da fare per Pierluigi FrattaliPietro Visconti entrambi torneranno al 100% nella prossima gara.  Tra i pali i lupi si affideranno ad Alfred Gomis con il solito quartetto in difesa. Nonostante l’impegno con la B Italia Marco Chiosa e favorito su Vergara. Al suo fianco nessun dubbio, Rodrigo Ely. Mentre Fabio PisacaneLuca Bittante prenderanno posto come al solito sulle corsie laterali. A centrocampo, l’unica novità, dovrebbe essere l’inserimento di Zito al posto di Schiavon. Conferma in blocco per Mariano AriniMoussa Kone, l’ivoriano ha vestito la maglia del Varese in precedenza. In cabina di trequarti potrebbe toccare di nuovo a Mohamed Soumarè. Il folletto belga dovrebbe essere preferito ad Alessandro Sbaffo. In avanti largo all’artiglieria pesante. Luigi CastaldoMarcello Trotta entrambi alla ricerca del gol esterno che manca dalla sfida di Livorno.

Probabile formazione (4-3-1-2): Gomis; Pisacane, Ely, Chiosa, Bittante; Kone, Arini, Zito; Soumarè; Castaldo, Trotta A disp: Bavena, Fabbro, D’Angelo, Comi, Sbaffo, Regoli, Angeli, Almici, Mokulu. All: Massimo Rastelli

VARESE – La Bettinelli band arriverà alla sfida contro i lupi con il destino già segnato. Il tecnico dei lombardi dovrà fare i conti anche con le molteplici assenze. Non sarà della gara Martino Borghese, squalificato. Assenti anche Corti, Culina, Kurtisi, Neto Pereira e Rea. Defezione dell’ultim’ora è Barberis vittima dell’influenza. Insomma una sorta di ecatombe per tutti i reparti. La vera emergenza sarà in difesa, dove, Bettinelli dovrà fare a meno dei due centrali.Al loro posto giocheranno Simic e Rossi sui binari largo a Fiamozzi e Luoni. In mediana non ci sarà Zecchin la caviglia gli sta creando non pochi grattacapi, nonostante tutto, è stato convocato. Sulla destra pertanto dovrebbe giocare Falcone, in ballottaggio con Jakimovski, mentre il resto della linea a quattro va verso la conferma con Cristiano a sinistra e la coppia di mastini BlasiOsuji in posizione centrale. In avanti le chiavi dell’attacco saranno affidate al duo Forte e Miracoli.

Probabile formazione (4-4-2): Perucchini; Fiamozzi, Simic, Rossi, Luoni; Falcone, Blasi, Osuji, Cristiano; Forte, Miracoli. A disp: Birighitti, De Vito, Dondoni, Lores Varela, Capello, Zecchin, Jebbour, Capezzi, Jakimovski,, Capello. All: Stefano Bettinelli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy