Avellino sotto monitoraggio, l’Osservatorio pronto a “punire” la realtà biancoverde

Avellino sotto monitoraggio, l’Osservatorio pronto a “punire” la realtà biancoverde

Commenta per primo!

L’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive mette sotto la lente di ingrandimento la tifoseria avellinese. Tutto nasce dalla trasferta di Vicenza a causa dell’esposizione di uno striscione ritenuto offensivo esposto all’indirizzo della tifoseria biancorossa.

Ecco quanto riportato nell’ultimo  report dell’Osservatorio: “L’Osservatorio,  nel  rimarcare  il  deplorevole  comportamento  posto  in essere  dai  tifosi  dell’Avellino,  con  l’esposizione di  uno  striscione  offensivo  di grandi dimensioni, in occasione della gara “Vicenza –  Avellino” del 20 febbraio 2016, attiverà il costante monitoraggio del contegno della predetta tifoseria in occasione  dei  prossimi  incontri  della  compagine  di riferimento  al  fine  di considerare,  in  caso  di  reiterazione  di  condotte  deprecabili,  la  possibilità  di proporre al CASMS l’adozione di provvedimenti di rigore”.

Una tifoseria che si è sempre distinta positivamente avendo credito da diverse pranti del mondo ora finisce improvvisamente sotto monitoraggio. Questa decisione porterà con se sicuramente polemiche per una tifoseria che nello stesso impianto di Vicenza è stata vittima indiretta di cori denigratori e che sono stati sanzionati soltanto con una multa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy