Lupi, è una difesa da rivedere: in diagonale sul gol del vantaggio sardo

Lupi, è una difesa da rivedere: in diagonale sul gol del vantaggio sardo

Commenta per primo!

Guardate bene il fotogramma del primo gol contestato del Cagliari. Al di là della posizione millimetrica di fuorigioco di Sau, quello che più imbarazza è vedere la posizione dei calciatori biancoverdi in fase di non possesso. Dovrebbero essere in linea, o almeno difendere con una parvenza di posizione in linea retta. Ed invece la difesa biancoverde è in posizione di diagonale (linea rossa). Biraschi e Ligi sono i centrali, Zito a sinistra, Nica a destra. Tra il più alto della linea a 4 e cioè Zito al più basso Nica ci sono almeno 3 metri. In mezzo Sau, solo e tra le linee tenuto quasi in gioco dal rumeno ex Atalanta che non sale e appare scollato, nella posizione, rispetto alla posizione di Biraschi che pure è abbastanza basso nella posizione di logica che un difensore centrale dovrebbe tenere quando un avversario cerca centralmente di sfondare la porta avversaria. Un errore tattico e di posizione madornale che dovrà essere corretto. Non è la prima volta, infatti, che l’Avellino in fase difensiva si fa trovare impreparata (contro il Modena, sabato scorso, era accaduta la stessa cosa). Errori da non ripetere, meccanismi che vanno rodati ma che impongono una riflessione dura: su due trasferte, 5 gol incassati. Troppi, decisamente troppi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy