Marino dà una mano ai lupi: Gagliardini, è fatta

Marino dà una mano ai lupi: Gagliardini, è fatta

Roberto Gagliardini ha sciolto le riserve. Lo ha comunicato poco fa alla sua società di appartenenza e cioè l’Atalanta di Pierpaolo Marino. Il centrocampista offensivo, classe 1994, lo scorso anno a La Spezia (14 presenze ed un gol per un totale di 850 minuti giocati), vestirà biancoverde per la prossima stagione. Arriverà dall’Atalanta, in prestito secco, fino a giugno 2016. Tra i primi nella lista di Tesser, lotterà da subito per una maglia da titolare. Decisivo l’incontro nel pomeriggio a Milano tra De Vito e l’entourage del calciatore, rappresentato da Giuseppe Riso. Era presente anche Marino. Il calciatore si era preso poche ore per pensarci. Poi alla fine, proprio pochi minuti fa, ha deciso di accettare fortemente consigliato dal dg atalantino Marino. Gagliardini, bergamasco doc, scenderà per la prima volta al Sud. Cresciuto calcisticamente nel vivaio neroazzurro, vanta due stagioni a Cesena e poi lo scorso anno a La Spezia. Di sicuro, se riuscirà ad esprimersi a buoni livelli, raggiungerà l’Under 21. Già Nazionale Under 20 con 7 presenze e due reti è considerato nel panorama giovanile nazionale, come uno dei migliori talenti. Un ottimo rinforzo per la mediana. Calciatore di qualità che si sposa a pieno con la mentalità di Tesser e nel suo modulo offensivo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy