Attenti a questi tre: ne resteranno soltanto due…

Attenti a questi tre: ne resteranno soltanto due…

Commenta per primo!

Castaldo al centro, Ciccio Tavano a destra. Stop. Per Marcello Trotta, a sinistra nella foto, sarà un gennaio ad inseguire il sogno serie A. L’asta già è aperta(LEGGIQUI) l’Avellino proverà solo a monetizzare il più possibile evitando così contropartite tecniche che potrebbero non essere di gradimento di Attilio Tesser. Cosa succederà allora? Dove andrà? Palermo, Sassuolo, Genoa sono già in fila. Si è inserita anche l’Atalanta. Certo è che Taccone è stato chiaro. Si parte da una valutazione di 3 milioni di euro. Se la dirigenza non si muoverà da questa cifra potrebbe utilizzare l’intera somma per rinforzare tutta la difersa e il centrocampo. Sarebbe manna dal cielo considerato ormai quasi l’imminente ritorno in attacco di Gianmario Comi (l’Avellino avrebbe già raggiunto l’accordo con il calciatore e il Milan). Insomma, Trotta potrebbe essere sacrificato per fare cassa e rinforzare la squadra. Con il ritorno di Castaldo, quasi paradossalmente, Trotta potrebbe avere problemi di connivenza di gioco con il compagno di reparto più esperto. Si vedrà: prima della riapertura del mercato altre tre gare. Poi si darà il via alle danze. Anche Trotta ai saluti? Pensiamo proprio di si.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy