Novara-Avellino: le pagelle della disfatta

Novara-Avellino: le pagelle della disfatta

Disfatta totale. Blackout inspiegabile. I lupi non scendono praticamente in campo. Al “Piola” finisce 4-1. Una prestazione difficile da commentare. Approccio molle al match, 1-0 preso in contropiede. Poi Frattali para un rigore ad Evacuo. Sembra possa partire la riscossa. Poi in nove minuti l’Avellino subisce altre tre reti (il 2-0 in fuorigioco). Arbitraggio al solito scandaloso: due rigori regalati. Ma niente alibi. Solo buio e sgomento. Una sola parola: perché?

Frattali 5,5: para il rigore ad Evacuo sull’1-0. Sembra la rinascita. Poi subisce tre reti. Ma lui cosa poteva farci?

Pucino 4: nel primo tempo è imbarazzante. Garofalo lo punta e lo scherza come se fosse un esordiente. Il secondo giallo è tragicomico. Con la palla a portata di mano va a dare un calcio a Lanzafame.

Migliorini 4,5: esordio da titolare in Serie B. Anche lui viene travolto dal degrado generale. Ci prova su punizione al 51′. Verranno tempi migliori.

Chiosa 4,5: era il migliore dei lupi in questo girone di ritorno. Oggi fallisce anche lui. Suo il fallo da rigore sull’1-0. Sul 3-0 lascia girare Evacuo in totale libertà.

Visconti 4: torna in campo dopo un paio di mesi. Si fa soffiare la palla dai piedi e parte il contropiede dell’1-0. Errori su errori. Involuzione tanto netta quanto misteriosa.

Arini 5: può essere giustificato. Non stava bene e viene schierato giocoforza per l’emergenza a centrocampo. Fisicamente non c’è. Sostituito all’intervallo.
(dal 46′ Pisano 5,5: arrivato mercoledì dall’Inghilterra si ritrova sballottato in mezzo al campo sul 4-0 per il Novara. Ammonito al 93′. Non dispiace. Ma ci perdoni. Oggi sufficienze non possono essercene).

Jidayi 4,5: da muro invalicabile a muro di pasta frolla. I segnali di calo già c’erano stati nelle ultime gare. Commette un fallo da frustazione che gli costa parecchio. Ammonito, salterà il Bari.

Gavazzi 5: il centrocampo dei lupi viene disintegrato da quello azzurro. Anche l’ex Ternana va in bambola. Poi trova il gol da fuori “alla Gavazzi”. Utile per proseguire la serie di partite consecutive in cui l’Avellino va in gol.

Bastien 4,5: inconcludente. Solito atteggiamento irritante. Le voci dei grandi club su di lui lo hanno appagato? Cambi atteggiamento. Non ha ancora dimostrato niente.
(dall’83’ Insigne s.v.: entra per gli ultimi minuti di una agonia senza fine).

Castaldo 4,5: segna in fuorigioco al 29′. Reclama un rigore a favore sul 3-0. Non concesso (c’erano dubbi?). Nell’azione seguente per frustrazione stende (?) Lanzafame. Rigore e 4-0. Non è il vero Gigi. Sta pagando la lunga inattività.

Mokulu 4,5: parte con la voglia di spaccare il mondo. Poi non la vede più.
(dal 63′ Nica 5,5: vedendo la condizione degli altri terzini, forse era meglio puntare su di lui).

All.Tesser 4: questa volta sbaglia tutto. Vista la condizione di alcuni elementi (Visconti, Arini) avrebbe dovuto schierare un 3-5-2 e gestire meglio il tutto. Espulso sul 2-0 (Evacuo parte in fuorigioco) per proteste. Mister, così no!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy