Novara: Crescenzi e Lambrughi vicinissimi

Novara: Crescenzi e Lambrughi vicinissimi

Alessandro-crescenzi

 

Dopo Sansovini il Novara si è fermato sul mercato. Almeno fino a sabato, match contro l’Avellino, non dovrebbero esserci nuovi innesti in casa piemontese. Anche se le trattative proseguono sia in entrata che in uscita. Riflettori su Crescenzi: il giovane terzino di proprietà della Roma è rientrato alla base dopo la poco brillante esperienza in Francia. L’arrivo in giallorosso di Bastos è il lasciapassare per il ritorno in azzurro di Crescenzi che dovrebbe essere a Novarello la settimana prossima.
Un altro giocatore in arrivo a Novara dovrebbe essere Lambrughi che arriverà in maglia azzurra da Livorno. L’operazione dovrebbe concludersi in settimana.
L’arrivo di questi giocatori deve essere seguito necessariamente anche da cessioni di giocatori cosiddetti “over 23” che stando alle nuove regole non possono essere più di 18.
Parravicini e Rigoni hanno le valigie in mano; destinazione Lega Pro (anche se l’ex senese pare abbia rifiutato il Como)  per il primo, mentre Rigoni accostato sia a Ternana che Bologna. Destinazioni che farebbero reincontrare il giocatore con due mister a lui molto cari. Infatti a Terni allena Attilio Tesser,che ai tempi di Novara esaltò le qualità del centrocampista,mentre a Bologna ritroverebbe Ballardini,già suo mister al Genoa con il quale sussiste un buon rapporto. Tutto puà succedere.

(Fonte: forzanovara.net)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy