Novara-Pescara rinviata. E gli abruzzesi restano senza albergo

Novara-Pescara rinviata. E gli abruzzesi restano senza albergo

Commenta per primo!

Rinviata per scarsa visibilità la sfida tra Novara e Pescara prevista per stasera in apertura del 10^ turno della Serie B ConTe.it. Fari puntati sul Piola ma vince la nebbia. Ora il recupero: domani alle 15 o alle 18. Si deciderà in tarda serata dopo l’accordo tra le due società. I piemontesi erano arrivati alla sfida inanellando un filotto di 3 successi consecutivi che avevano permesso agli uomini di Baroni di uscire dalla zona calda della classifica e portarsi alle soglie dei play off. Il Pescara invece stava facendo della continuità il suo punto forte. E proprio Luca Forte, per usare un gioco di parole, era il giocatore che ha deciso l’ultimo match contro la Pro Vercelli. Il giovane talento abruzzese, nel giro della B Italia con cui ha anche realizzato una rete la settimana scorsa nello stage di Coverciano, è il simbolo di una compagine che punta sul giusto mix di calciatori di sicuro avvenire e quelli invece più esperti. L’obiettivo dichiarato è quello di migliorare l’ottimo campionato disputato nella scorsa stagione ma gli avversari di giornata rappresentano un osso duro e sarà un bel banco di prova per Oddo che vuole davvero capire dove può arrivare il Delfino. Problema logistico per il Pescara: a Novara, non ci sono alberghi liberi per trascorrere la nottata. Quello occupato fino ad oggi dagli abruzzesi è lo stesso che ora accoglie il Bari atteso domani alla sfida sul campo della Pro Vercelli. Clamoroso ma succede anche questo. La stessa cosa successe anche ai lupi nella sciagurata partita di Varese. Dopo il rinvio i lupi furono costretti a passare la notte in una struttura di emergenza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy