“Nto’ non pazzia ca birra: non tieni o fisico”

“Nto’ non pazzia ca birra: non tieni o fisico”

In compagnia. Amici nel campo, amici fuori. Ma scherzano sempre con la birra. Pure quando segnano. Zito&Castaldo, si proprio loro. Ma Castaldo lo possiamo pure capire, ma Zito, Zito no. Tene no fisico e merda: sbarrarono gli occhi tutti quando dopo il gol al Pescara tolse la maglietta esponendo rotoli e rotolini alla Tribuna Montevergine. Mai a pensare che pochi minuti dopo lo facesse anche Kone. Che paragone, che figura e merda… Ci scherziamo su. Per ridere e per sorridere in questa pazza estate fatta di partite vendute, di partite acquistate, di presidenti in galera, di squadre fallite, altre radiate. Ma che calcio è questo? Non è calcio. Il calcio è quello che vediamo in questa foto. Due amici, due protagonisti, due trascinatori che staccano la spina in semplicità con le proprie famiglie e vanno al mare. Questo è il calcio che vogliamo, questi i calciatori che fanno innamorare la gente. Prendiamo Zito. Ha fatto un inizio stagione difficile. Ha giocato non ai suoi livelli. Ma nessuno ha mai detto che Zito, si proprio lui, prima di scendere in campo faceva infiltrazioni per una sciatalgia che non lo voleva lasciare in pace. Zito è stato un esempio e un protagonista. Anche nello spogliatoio. E allora ragazzi, divertitevi e buone ferie. Tra poco più di 15 giorni si riparte. Ve le meritate, almeno voi. E ‘Nto, non pazzia troppo ca birra perchè ci sarà qualche altro Kone, nel prossimo campionato, a farti fare na brutta figura…   antonio zito kone

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy