Le pagelle di Carpi-Avellino. Prestazione scintillante di Seculin

Le pagelle di Carpi-Avellino. Prestazione scintillante di Seculin

Seculin 7: Schierato a sorpresa dal tecnico Rastelli. Salva risultato in quattro occasioni, di cui due davvero quasi miracolose su Sgrigna. Nulla può sul goal subìto.

Pisacane 5,5: Sfortunato sul rinvio che ha causato il pareggio del Carpi. È protagonista di diverse sbavature col reparto difensivo.

Fabbro 5,5: Il centrale difensivo deve fare i straordinari contro gli attaccanti emiliani in gran forma. Soffre la velocità degli avversari.

Bittante 5,5: Appiedato lo scorso turno dal giudice sportivo, il jolly biancoverde spinge poco sulla sua fascia di competenza, offrendo pochi spunti in attacco.

Decarli: sv

Arini 6,5: Il centrocampista napoletano sblocca il punteggio e realizza un goal per la sua squadra, rimasta all’asciutto negli ultimi due turni. L’espulsione decretata nei suoi confronti è francamente eccessiva.

Angiulli 6: Pennella il cross che diventa un assist al bacio per la testa di Arini che spedisce in porta. Ripaga bene la fiducia che Rastelli che lo lancia nell’undici titolare.

Schiavon 6,5: È il polmone della squadra in mezzo al campo. Si sacrifica più del dovuto a causa dell’espulsione di Arini. Cerca di contenere le ripartenze degli avversari. Riscatta l’opaca prova contro il Siena.

Millesi 6,5: Ancora una volta il capitano si batte come un leone. Non ci pensa due volte a fare il difensore aggiunto quando il Carpi si fa vivo in avanti. È la vera anima della squadra.

Ladriere 5: Il belga non incide neanche stavolta, ripetendo la timida prestazione di Empoli. Rastelli lo richiama in panchina al 5’ della difesa per Samuele Pizza.

Pizza 5,5: Entra al posto di Ladriere al 5’ del secondo tempo in un momento difficile senza incidere più del previsto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy