Paolo Pagliuca resta: un lupo non molla mai

Paolo Pagliuca resta: un lupo non molla mai

“Prima uomini e poi direttori”. Così ha esordito la società biancoverde quando ha annunciato in mattinata il prolungamento del contratto al direttore sportivo Enzo De Vito. E proprio su questa scia si sta movendo il sodalizio di Piazza Libertà per programmare il futuro. Con l’addio di Rastelli, lasceranno l’irpinia anche Dario Rossi, David Dei e Fabio Esposito. Lo staff tecnico del neo allenatore del Cagliari verrà sostituito dalla truppa di Attilio Tesser, il quale porterà con sè in Irpinia l’allenatore in seconda Mark Tullio Struker, il preparatore atletico Edoardo Renosto ed il preparatore dei portieri Leonardo Cortiula. Lo staff tecnico dell’ex allenatore della Ternana lavora insieme da tantissimi anni, fin dai tempi della Triestina. Pronto anche per loro un contratto biennale con l’opzione del terzo. Ma Taccone e soci vogliono con sè “uomini”, quelli veri. Proprio per questo motivo l’unico della “vecchia guardia” a non lasciare Avellino è il collaboratore tecnico Paolo Pagliuca. Ottimo professionista e vero uomo, o meglio, vero lupo!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy