Paolo bentornato. Adesso “balla coi lupi”

Paolo bentornato. Adesso “balla coi lupi”

“Mi dovevo ricoverare oggi ma è stato rinviato tutto a lunedi ed allora, ho deciso, domani,vado in panchina, al mio solito posto. Vorrei che tanti venissero allo stadio perchè, strano a dirsi, ma questa col Cittadella è una di quelle partite determinanti ed importanti. Vi aspetto numerosi, non fosse altro per potervi abbracciare tutti e ringraziarvi dell’affetto che mi avete dimostrato e che senza il quale, non avrei avuto la stessa forza”. Un messaggio a sorpresa, sul suo profilo Facebook. A comunicarlo è Paolo Pagliuca, avellinese doc, braccio portante dello staff tecnico di Massimo Rastelli. Paolo Pagliuca. combatte contro un male oscuro che da qualche mese lo ha costretto a restare ai bordi della vita sportiva dell’As Avellino. Ma è una battaglia che sta conducendo alla grande. Con coraggio e con forza assoluta. Su Facebook è diventato un punto di riferimento per tutti, è stato anche creato un gruppo a suo nome dove è lui stesso ad informare i suo “fan”. L’importante è che al Partenio-Lombardi, Paolo Pagliuca sarà di nuovo in panca. Per esultare, per consigliare e per vedere il suo lupo tornare alla vittoria in casa. Un motivo in più per vincere. Forse era un segno del destino. Il suo ritorno con la vittoria. Avrà gli applausi di tutto lo stadio. Ma il suo è un esempio. Un grandissimo esempio per chi lotta e continua a lottare contro un destino infame. In bocca al lupo, Paolo. Domani tornerai a casa. E salterai. Come sempre. Col sorriso sulle labbra e per stare al fianco della tua squadra e per lottare insieme alla conquista, speriAmo, dei play-off.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy