Play off: L’Avellino fissa l’obiettivo: giocare gara unica in casa

Play off: L’Avellino fissa l’obiettivo: giocare gara unica in casa

Tre battaglie alla fine della regular season. L’Avellino, è pronto, a lottare con il coltello tra i denti. I biancoverdi si sono prefissati un solo obiettivo nella testa: giocare il primo turno preliminare tra le mura amiche. Alla meta mancano solo due punti. Nulla è ancora precluso alla Rastelli band, specialmente, dopo il grande risultato ottenuto contro il Pescara di Marco Baroni. Sabato, i lupi, saranno di scena in quel dì Bologna. Castaldo e soci proveranno il colpo gobbo alla compagine felsinea. In caso di successo, l’Avellino, può ambire al quarto posto. Un bottino non da poco visto che il piazzamento vorrà dire accesso in semifinale. Vietato non provarci ma allo stesso tempo vietato sbagliare. I biancoverdi, però, dovranno guardarsi alle spalle dal Livorno in netta risalita. Intanto, ieri, la Lega Serie B ha definito i tasselli degli spareggi.

Turno preliminare

Martedì 26 maggio 2015 – Gara unica

Ore 18.30: 6ª classificata – 7ª classificata (B)

Ore 21.00: 5ª classificata – 8ª classificata (A)

Semifinali

Venerdì 29 maggio 2015 – Gare di andata

Ore 18.30: Vincente B – 3ª classificata

Ore 21.00: Vincente A – 4ª classificata

Martedì 2 giugno 2015 – Gare di ritorno

Ore 18.30: 4ª classificata – Vincente A

Ore 21.00: 3ª classificata – Vincente B

Finale

Venerdì 5 giugno 2015 – Gara di andata

Ore 20.30

Martedì 9 giugno 2015 – Gara di ritorno (da disputare sul campo della migliore classificata)

Ore 20.30

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy