Precedenti sfavorevoli all’Arechi, un motivo in più per vincere

Precedenti sfavorevoli all’Arechi, un motivo in più per vincere

Commenta per primo!

Il derby è alle porte e i precedenti tra le due squadre non sorridono alla squadra biancoverde. Sono diciotto le sfide di campionato giocate a Salerno tra Salernitana ed Avellino.Il bilancio totale parla di otto vittorie locali, otto pareggi e solo due vittorie dell’Avellino (stagioni 1959-69 e 1972-73, entrambe per 0-1 in C al Vestuti). L’Arechi è imbattuto: i derby disputati presso l’impianto di Via Allende, tra B e C1, sono finiti quattro volte in parità ed hanno visto la Salernitana vincere due volte (entrambe 1-0 con gol rispettivamente di Bogdani e Ganci). Nell’ultimo pareggio in assoluto (1-1 stagione di C1 2006-07), il match fu riservato ai soli abbonati per i lavori di adeguamento dei tornelli effettuati all’Arechi. Segnarono Salvatore Russo e Biancolino che festeggiò sotto la Sud con un gesto che suscitò diverse proteste (qualcuno parlò di gesto dell’ombrello, lui si difese dicendo di aver baciato un tatuaggio di Cristo) e che comportò malumori soprattutto quando “Il Pitone” tornò proprio a Salerno ma questa volta non d’avversario per la rinascita targata Lotito-Mezzaroma. Nell’ultima apparizione (16 maggio 2009) a decidere fu Ganci allo scadere del primo tempo. 

di Salvatore Graziano

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy