Preoccupa l’infortunio di Ladrière. Il belga salterà Novara e forse anche il Latina

Preoccupa l’infortunio di Ladrière. Il belga salterà Novara e forse anche il Latina

Commenta per primo!

Contro il Padova aveva incantato tutti. La buona sorte sembrava aver sposato i suoi piani e quelli l’Avellino. Ieri però l’episodio che non ci voleva. Durante il test amichevole in quel di San Martino, Benoit Ladrière usciva per infortunio. Nulla di grave apparentemente. Il primo responso era di contrattura agli adduttori della coscia destra. Un infortunio leggero, e curabile al 100% in un paio di settimane. Il calciatore belga ha però saltato l’odierna seduta di allenamento. Il dolore non si è placato, e adesso si teme per uno stop più lungo. Per domani sono attesi esami d’approfondimento. Bisogna capire per bene l’entità dell’infortunio. Il timore principale è che alla contrattura si aggiunga anche qualche lesione. Quasi sicuramente, nei prossimi giorni, Ladrière verrà sottoposto a cure in quel di Roma nella rinomata Villa Stuart. Il neo acquisto biancoverde salterà certamente la trasferta di Novara. Nel caso il problema risulti effettivamente più serio del previsto, sarà out anche per la gara interna contro il Latina.

Intanto proseguono gli allenamenti. Oggi alle ore 15 seduta di allenamento agli ordini di mister Rastelli. Sempre assente Fabbro che si sta sottoponendo a delle terapie. Continuano la riabilitazioni di Seculin e Peccarisi, entrambi a lavoro in piscina per recuperare da degli affaticamenti muscolari. Differenziato per Pape Dia, in procinto di tornare all’Udinese. Infine da segnalare il ritorno in gruppo di Davide Zappacosta che ha concluso il suo impegno con la nazionale under 21 di Gigi Di Biagio.

Domani la squadra si ritroverà ancora una volta a Torrette di Mercogliano, alle ore 15, per una nuova sessione di allenamento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy