Rastelli: “Noi in A, Avellino probabile outsider”

Rastelli: “Noi in A, Avellino probabile outsider”

Massimo Rastelli a 360 gradi sull’intervista esclusiva al Corriere dello Sport di stamattina. Parla anche della sua ex squadra e la individua come “probabile outisider” per la conquista di un posto in serie A. Su una cosa non ha dubbi. “A Cagliari abbiamo allestito una grande squadra. Non voglio assolutamente pensare ai play-off. Dobbiamo chiudere il campionato subito e portare a casa la serie A immediatamente senza passare per la lotteria degli spareggi”. nella sua analisi, l’ex trainer biancoverde, parla della difficoltà del torneo di serie B. “Non sono ammessi cali di tensione. Quelli li paghi lasciando per strada punti importanti che potrebbero poi fare la differenza a fine torneo”. E sull’Avellino chiosa. “E’ la mia ex squadra, con una grande tradizione ed un pubblico infernale. Si sono mossi molto bene sul mercato. Tavano è un top-player. La vedo come probabile outsider per la conquista di un posto importante in classifica”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy