Rastelli: “Siamo partiti bene ma ci siamo persi per strada”

Rastelli: “Siamo partiti bene ma ci siamo persi per strada”

“Siamo partiti bene, con piglio giusto e determinazione, stavamo sfruttando bene il vento a favore. Abbiamo creato poco per supremazia territoriale che abbiamo avuto, poi episodi condizionano le gare. C’era un rigore su Comi che non ci è stato dato in un momento psicologico molto difficile per noi. Nel secondo tempo poi abbiamo preso subito il gol e abbiamo cercato con poca lucidità e un pizzico di confusione di rimettere in sesto la gara. Sono tornato al 3-5-e per dare un po’ di equilibrio in un momento in cui abbiamo bisogno di certezze. Anche un punticino poteva servire, avevamo concesso poco ed è stato un peccato essere andati sotto in quel modo. Non possiamo buttare al vento tutto quello che abbiamo fatto fino ad ora. Abbiamo tenuto linea di difesa alta ma non siamo stati bravi nell’ultimo passaggio. Il Crotone ha preso campo ma tranne qualche palla inattiva non aveva creato grandi cose, in questo momento ci gira tutto male e gli episodi sono tutti negativi. Intanto oggi saremmo comunque nei playoff e questo ci deve dare quel pizzico di convinzione in più per il finale di campionato. Una vittoria a Pescara ci rilancerebbe, un pareggio renderebbe tutto inalterato e una sconfitta diventerebbe un problema”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy