Rastelli:”Niente turnover. Giocheremo a viso aperto contro il Siena”

Rastelli:”Niente turnover. Giocheremo a viso aperto contro il Siena”

Giornata di conferenza stampa in casa Avellino, che domani sera affronterà in anticipo il Siena di Mario Beretta. A concedersi a taccuini e microfoni è il tecnico dei lupi, Massimo Rastelli. Un girone fa l’Avellino usciva dall’Artemio Franchi a testa bassa, ma il 3-0 dell’andata per come è maturato non è stato dimenticato sia dai calciatori che dai tifosi, proprio sulla gara d’andata il trainer biancoverde esordisce:”Non abbiamo dimenticato la gara dell’andata, soprattutto nel primo tempo dove i miei ragazzi furono penalizzati. Ma domani dobbiamo pensare solo a giocare a calcio e imporci dal primo minuto per ottenere i tre punti”. La Robur è un mix di giocatori d’esperienza e giovani talenti, l’uomo in più del Siena è Massimo Rosina, proprio sull’ex Zenit e Torino, Rastelli si sofferma:”E’ un grande giocatore, non devo dirlo io. Un calciatore che non da punti di riferimento, difficile da marcare. Noi dovremmo essere bravi a mettere in pratica quello che abbiamo preparato durante la settimana”. Si è tanto vociferato di un possibile turnover in vista di due gare in pochi giorni (visto che martedì la troupe biancoverde affronterà il Carpi di Pillon), ma la risposta del tecnico di Torre del Greco è secca e decisa:”Non penso alla gara contro il Carpi. Conta fare punti domani, in campo scenderanno i giocatori che per me sono pronti”. Capitolo infortuni e recuperi. Come ben noto Zappacosta è tornato in gruppo probabile un suo impiego dal primo minuti. In settimana ha accusato fastidi muscolari Gigi Castaldo, proprio sull’ex molosso, Rastelli dichiara:”L’impiego di Castaldo verrà valutato alla fine in collaborazione con lo staff medico”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy