Rebus difesa, caso Nitriansky e centrocampista adattato per l’Avellino

Rebus difesa, caso Nitriansky e centrocampista adattato per l’Avellino

La sfida con il Perugia arriva nel momento in cui la difesa biancoverde è ridotta al lumicino. Tre infortunati su quattro nel pacchetto centrale, giocatori con dovrebbero tirare il fiato e recuperi non ancora avvenuti. Un rebus che è ormai da qualche settimana sul taccuino di mister Tesser ma che si è complicato maggiormente con l’infortunio di Davide Biraschi. Con Ligi ancora out il tecnico di Montebelluna sperava nel recupero di Rea ma nonostante i miglioramenti il giocatore non compare tra i convocati di Tesser per la sfida di sabato.

La soluzione che appare più scontata è quella del duo centrale composto da Chiosa e Visconti con esterni Nica e Giron, ricomponendo la difesa del dopo infortunio di Biraschi a Pescara. In coferenza stampa Tesser ha anche chiariti alcuni aspetti della possibilità di inserire Nitriansky al centro del pacchetto arretrato: “Ho parlato con il giocatore e mi ha detto di non aver mai ricoperto quel ruolo, non ha mai giocato centrale in una difesa a quattro ma al massimo come centrale di destra in reparto a tre uomini – il tecnico poi aggiunge – Nitriansky è ottimo giocatore però al momento ha perso un pochino di fiducia in se stesso e di serenità e oggi è un pochino in difficoltà. Mi dispiace dirlo perchè è un’ottimo giocatore che in questo momento ci sarebbe stato utile se non avesse perso quella serenità per proporsi al meglio”. Questa la dichiarazione di mister Tesser che chiarisce completamente il caso Nitriansky.

Un’ultima ipotesi per la difesa, e forse quella più vicina a cosa succederà domani, è l’impiego di un centrocampista da affiancare a Marco Chiosa. I candidati a ricoprire questo ruolo sono Jidayi e Arini con Tesser che chiarisce: “Qualcosa ho provato in settimana, Visconti ha fatto bene a Pescara però voglio fare fino all’ultimo le mie considerazioni dopo le tante prove effettuate durante la settimana”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy