Ritorno di fiamma per Comi:”Mi alleno nel frattempo aspetto una chiamata”

Ritorno di fiamma per Comi:”Mi alleno nel frattempo aspetto una chiamata”

Nel destino dell’Avellino c’è sempre lui, Gianmario Comi. Quel cognome portato con tanto orgoglio dal bomber di proprietà del Milan. Si perchè lui è figlio di Antonio Comi ex centrocampista di Roma, Como e Torino. Già nell’estate scorsa il sodalizio di Piazza Libertà era sulle tracce del baby bomber. Il calciatore finì al Novara per poi essere girato al Lanciano. Per lui uno score di tre gol. Uno dei quali merita di essere incorniciato, in occasione di Lanciano-Cesena. Cross dalla destra di Casarini che scodella al centro per Comi che in rovesciata insacca. Per il calciatore rossonero 28 presenze, 1,576 minuti giocati, 3 reti in campionato 1 in Coppa Italia e 2 assist. Intervistato dai microfoni di Sky Sport il nuovo obiettivo dell’Avellino ha dichiarato: “Voglio allenarmi per farmi trovare in condizioni ottimali per la prossima stagione. Sto continuando ad allenarmi anche in vacanza. Sul mio futuro ci sono i miei procuratori che se ne stanno interessando” e sul neo tecnico del Milan, Inzaghi? “Ho avuto l’onore di allenarmi con lui quando ero giovanissimo”. Il centravanti è in comproprietà tra il club di Via Turati e il Torino, nei prossimi giorni l’Avellino. Se i biancoverdi vorranno  intavolare una trattativa dovrà affrontare due incontri con due società distinte e separate.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy