Salernitana è crisi: in due salteranno il derby coi lupi

Salernitana è crisi: in due salteranno il derby coi lupi

Commenta per primo!

Il Cagliari si aggiudica il posticipo dell’Arechi e riconquista il primo posto in classifica. 2 a 0 il risultato per i sardi che all’inizio subiscono i padroni di casa ma che alla distanza impongono la loro migliore qualità. La prima occasione della gara è di Barreca che sfiora il gol dopo il quarto d’ora: bravo Terraciano. Vantaggio rinviato di poco: contropiede degli ospiti finalizzato da Giannetti che solo davanti alla porta non sbaglia. E’ il 29°, 1 a 0. Due minuti dopo Di Gennaro sfiora il raddoppio con un gran tiro di fuori che prende la traversa. Il secondo tempo si apre con la Salernitana in attacco ma le occasioni sono del Cagliari con Giannetti e Di Gennaro. Padroni di casa che cercano il pareggio e si espongono al contropiede avversario. In uno di questi arriva il 2 a 0 del Cagliari con Cerri che serve Tello che la mette dentro. Poi scoppia una mini rissa: Tello è accusato dai giocatori di aver festeggiato in modo non opportuno sotto la curva avversaria, Rossi lo ha raggiunto in malo modo e l’arbitro non ha potuto fare altro che espellere entrambi. Anche Sciaudone e Melchiorri raggiungeranno anzitempo lo spogliatoio. Guai seri in casa Salernitana. Le espulsioni dirette dell’esterno Rossi e del centrocampista Sciaudone costeranno ad entrambi almeno due turni di squalifica. Quanti bastano per saltare il derby al Partenio-Lombardi contro l’Avellino alla prima di ritorno. Crisi nera per i granata al terzultimo posto in classifica in compagnia dell’Ascoli a quota 20 e ad 8 lunghezze di distacco dai biancoverdi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy