Sarri addio all’Empoli, Rastelli tentenna. Se va via sarà rivoluzione?

Sarri addio all’Empoli, Rastelli tentenna. Se va via sarà rivoluzione?

Dopo l’ennesimo incontro, la società Empoli FC ha preso atto della volontà del tecnico Maurizio Sarri di non voler continuare il rapporto che lo legava al club per altre due stagioni. L’Empoli quindi ha deciso di accettare le dimissioni presentate dall’allenatore. A Maurizio Sarri va il ringraziamento per tre anni pieni di emozionanti successi“. Il summit di questa mattina ha decretato il divorzio tra l’ex Avellino e la società toscana. Nel suo futuro c’è la Fiorentina. Per il dopo Sarri è scattato il toto allenatori. Nel mazzo di carte c’è anche il nome di Massimo Rastelli. Il tecnico dei lupi in settimana si incontrerà con la società di Piazza Libertà. Secondo indiscrezioni il trainer di Torre del Greco avrebbe fatto
delle precise richieste per rimanere in Irpinia. Un prolungamento contratto del contratto, in scadenza, il prossimo giugno del 2016. Ma soprattutto delle garanzie chiare sul futuro della squadra. L’obiettivo è puntare alla Serie A diretta. Ora la palla passerà al Presidente, Walter Taccone. In caso di addio, di Rastelli, potrebbe venir meno anche una figura importante nella compagine di Piazza Libertà. Sarebbe prossimo all’addio ai biancoverde anche il Ds Enzo De Vito, il quale come il trainer campano ha il contratto in scadenza nel 2016.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy