Sbaffo: “Felicissimo di essere di nuovo qui. Sabato la prima battaglia”

Sbaffo: “Felicissimo di essere di nuovo qui. Sabato la prima battaglia”

Il grande atteso in sala stampa è Alessandro Sbaffo. Per il calciatore biancoverde si tratta di un ritorno. Proprio lo scorso gennaio approdò alla corte di Rastelli risultando un ottimo innesto. Quest’anno poco impegnato nelle file del Como ma andando a referto tre volte, ha deciso di accettare subito la squadra biancoverde, trasferendosi a titolo definitivo.

Sul ritorno ad Avellino prima di una partita importante come quella del derby il centrocampista afferma che: “Torno in un momento importante alla vigilia di una partita complicata. Sono contento di esser tornato ad Avellino dove ho rincontrato molti amici ed ho in mente diverse immagini belle dello scorso anno viste le tante vittorie ottenute. Oggi abbiamo effettuato un test normale per testare le condizioni dei singoli e credo ci siano state risposte positive da parte di tutti”.

Sull’addio di giugno e il ritorno a gennaio: “Su questo non so che dire, sono contento che sono tornato, ci dobbiamo divertire”.

Un giocatore fortemente voluto dall’entourage biancoverde con il calciatore che conferma la propria felicità nell’indossare di nuovo la casacca biancoverde: “Sono felice di tornare a titolo definitivo con contatto pluriennale e può farmi solo piacere, questo significa che ho fatto bene in passato quindi cercherò di ripagare la fiducia della società”.

Sul ruolo che gli vorrà affidare Tesser e sul suo peso nella manovra della squadra Sbaffo non ha timori: “Anche l’anno scorso abbiamo usato questo modulo quindi non ci saranno problemi ad integrarmi subito”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy