Schiavon alla Spal: c’è il nulla osta dei lupi ma non della Figc

Schiavon alla Spal: c’è il nulla osta dei lupi ma non della Figc

Da ieri pomeriggio Eros Schiavon si allena con la Spal. La foto, tratta dal portale lanuovaferrara.geolocal.it, conferma le indiscrezioni delle ultime ore. E a dare l’annuncio è stato proprio  il direttore sportivo della Spal, Davide Vagnatiche alla testata la Nuova Ferrara ha rilasciato alcune dichiarazioni. “È evidente a tutti quello che era il nostro obiettivo per migliorare il reparto di centrocampo dopo avere perso a lungo per infortunio Federico Gentile. E per questo dobbiamo ringraziare ancora una volta il presidente Walter Mattioli e la famiglia Colombarini che consentono questa operazione. Eros ora si allena con noi con il nulla osta della sua società di appartenenza, l’Avellino. Sfruttando altre situazioni simili di altri calciatori, non potendo svolgere la sua professione per scelta dell’Avellino si chiede un trasferimento in deroga sul quale si dovrà esprimere il Consiglio Federale nella sua prossima riunione (il 13 ottobre; ndr). Noi non vogliamo in nessun modo alterare gli equilibri della squadra e del gruppo, per come intendiamo noi il calcio si è presentata questa opportunità e quindi speriamo di riuscire a coglierla». Una riunione che si terrà appunto il 13 ottobre con i giochi che comunque sembrano bene indirizzati. Schiavon tornerà ad indossare la maglia della Spal nel migliore dei casi a metà ottobre e mal che vada a gennaio. In casa biancazzurra si invita naturalmente tutti alla prudenza ed alla cautela visto che la decisione del Consiglio Federale non é scontata. Schiavon intanto potrà prendere contatto con i compagni di squadra in queste settimane ed entrare nei meccanismi di gioco di mister Leonardo Semplici e sarà in campo già domani nella gara che alle 15 la Spal terrà a Copparo contro la Copparese. Anche il presidente Mattioli é intervenuto sul discorso Schiavon sottolineando che quanto la Spal poteva fare è stato fatto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy