Serie B: Avellino, occhi puntati sull’anticipo di questa sera

Serie B: Avellino, occhi puntati sull’anticipo di questa sera

A 270 minuti dal termine della stagione regolare di serie B, molte squadre lottano per obiettivi diversi: promozione diretta, centrare un posto nei play-off, evitare i play-out e la retrocessione diretta. Il turno numero 40 si apre con l’anticipo in programma allo stadio Picchi di Livorno. I toscani di Panucci (55 punti) scendono in campo alle 20.30 contro la Virtus Entella. Sabato alle 15 esordio per il Bologna targato Delio Rossi. I rossoblù (terzi in classifica) ospitano al Dall’Ara l’Avellino con rincorrere e in tutte fretta il Frosinone, seconda forza del torneo distante 4 punti. Piena lotta retrocessione per il Brescia (-6 di penalizzazione). I lombardi occupano la penultima posizione e non possono fallire il match interno contro il Catania. Il Carpi già promosso in serie A va a caccia del record di punti (86 punti, Palermo). La formazione di Castori riceve al Cabassi la Virtus Lanciano. Il Frosinone si tiene stretto il secondo posto (67 punti) e non può permettersi passi falsi. I ciociari di Stellone andranno a far visita al Cittadella, con i veneti a caccia di punti pesanti in chiave salvezza. Trasferta in terra pontina per il Bari: i biancorossi pugliesi giocheranno sul campo del Latina. Tra le gare più attese e sulla carta indecifrabili in sede di pronostico c’è il match in programma all’Adriatico di Pescara. Gli abruzzesi (57 punti) saranno opposti al Perugia (59) nel tentativo di scavalcare gli stessi umbri in classifica. Il Vicenza ha gli stessi punti del Bologna: i biancorossi veneti sognano il ritorno nella massima serie. Il calendario presenta alla squadra guidata da Pasquale Marino la sfida in trasferta sul campo dello Spezia. Ternana e Pro Vercelli sono appaiate in classifica con 45 punti. Gara quindi che si preannuncia aperta ad ogni risultato. Il Trapani di Cosmi viaggia a corrente alternana: i siciliani tornano a giocare al Provinciale. L’avversario di turno è il Modena. Domenica si chiude con il posticipo (ore 18) allo stadio Scida di Crotone. I calabresi (44) puntano alla vittoria per proseguire la marcia verso la salvezza contro il Varese già retrocesso in Lega Pro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy